Posts contrassegnato dai tag ‘Mercato’

iphone3gs soldout

Nella giornata di ieri, sono trapelate alcune immagini che hanno dato il via al diffondersi di voci riguardanti la possibile introduzione sul mercato, di un modello di iPhone 3GS da 8 GB. L’analista di UBS Maynard Um ha subito detto la sua: attenzione perché un modello simile avrebbe un impatto deleterio sui profitti di Cupertino.

Al momento sembra che gli utenti preferiscano il nuovo iPhone 3GS (in particolar modo da 16GB) ai vecchi iPhone 3G. Tentare di acquistare un iPhone 3GS sta diventando molto difficile e i rivenditori dicono di attendere settembre o perfino ottobre. (altro…)

Annunci

jeff zwerner assunto da palm

Un po alla volta, Palm sta aumentando la qualità della sua squadra marketing. Il nuovo “acquisto” ottenuto, nonostante la mossa non sia stata pubblicizzata, è stato Jeff Zwerner come suo Senior Vice President of Brand Design. Zwerner, ha lavorato due volte con Apple all’immagine aziendale, la prima tra il 1995 ed il 1996 come Senior Art Director e successivamente tra il 2001 ed il 2003 come suo Creative Director for Packaging. L’ex dirigente Apple, ha lavorato anche con altre aziende di altissimo profilo come Coca-Cola, Disney, The Gap, HP, LL Bean e Nike.

L’assunzione di un alto numero di dipendenti Apple da parte di Palm, fa parte della strategia di rinnovamento iniziata nel 2007 dall’azienda e che per il momento è focalizzata prevalentemente su ingegneri e dirigenti, come l’attuale CEO Jon Rubinstein che come gli impiegati responsabili della funzionalità di sincronizzazione con iTunes per il Palm Pre. (altro…)

itunes_messico

Apple ha lanciato la versione messicana di iTunes Music Store, dando così la possibilità anche al Messico di acquistare musica digitale online. I brani sono tutti DRM-free ma sono disponibili ad un prezzo fisso di 12 pesos (circa € 0,64), nonostante il prezzo degli album possa variare, mentre i video musicali costano intorno ai 24 pesos (circa € 1,27).

Sebbene le applicazioni per iPhone siano disponibili, al momento, alcune funzioni come film e serie TV mancano ancora e la versione mobile dello store resta non funzionante. (altro…)

luglio 2009 marketshare

La Net Applications, società impegnata nel monitoraggio del traffico web, ha aggiornato il proprio report del traffico dei sistemi operativi sul web nel mese di luglio. Secondo i dati, Mac OS X si piazza in seconda posizione con una quota del 4,86%, con un incremento dello 0,16% rispetto allo scorso mese.

Microsoft Windows, primo in classifica, con un quota di mercato del 93,04% ha registrato invece, una perdita dello 0,35% rispetto al mese precedente. Se confrontiamo questi dati con quelli dello scorso anno, il sistema operativo di Redmond ha perso il 1,91% del traffico e quello di Cupertino ha acquisito un 1,08%. (altro…)

iPod: la fine si avvicina

Pubblicato: luglio 31, 2009 in iPod, Varie
Tag:,

vendite ipod

Osservando risultati fiscali del terzo trimestre 2009 presentati da Apple lo scorso 22 Luglio, c’è un particolare a cui forse non si è data sufficente importanza: per la prima volta dalla sua introduzione nel mercato infatti, iPod ha segnato una diminuzione delle vendite anno-su-anno.

A causa in parte di un esponenziale crescita di iPhone e di una forte performance di iPod touch, gli iPod “tradizionali” non riescono, per la prima volta, ad acquisire nuovi spazi di mercato. Questo è in parte anche frutto delle scelte di Apple stessa: a Cupertino infatti hanno puntato tutto, risorse, investimenti e marketing, su iPhone OS e sui dispositivi Multi-touch. (altro…)

apple domina il mercato

Secondo dati ancora non ufficiali, sembra che Apple detenga il 91% del mercato statunitense dei computer al di sopra dei 1000$. Questo significa che, come spiega Joe Wilcox di Betanews, per ogni 10$ spesi in un computer che costa più di un migliaio di dollari, 9 vanno nelle casse di Apple.

Sono certamente numeri che non passano inosservati e che daranno molto da pensare a Microdoft, che negli ultimi mesi, con la campagna pubblicitaria Laptop Hunters ha cercato di puntare sul fatto che i PC con Windows, fossero molto meno costosi dei Mac. (altro…)